canto liturgico

messenger
Corso canto liturgico

Iscriviti alla nostra newsletter

Non siamo una scuola, non siamo un’accademia di canto liturgico, siamo un laboratorio musicale. Cosa significa?

Vogliamo istruire i nostri iscritti con i migliori docenti ponendo attenzione ai valori ed alle qualità personali, mantenendo calore, amore per questa materia. Il canto non è solo tecnica, seppur necessaria.

E’ anche la voce della nostra anima. ”Canta, chi ama!

 

Leggi le recensioni →

info@musicaliturgicalab.it

Compila il form →

Spartito: "Vieni, Santo Spirito"

2022-04-05 09:15

-

Risorse, Spartito che canta, spartito che parla,

Spartito: "Vieni, Santo Spirito"

Scopri di più

VIENI SANTO SPIRITO

ruaro.jpeg

Testo: dalla  liturgia
Musica: Pierangelo Ruaro
Repertorio Nazionale CEI n. 196

 

Autore della musica è don Pierangelo Ruaro, direttore dell’Ufficio Diocesano per la Liturgia di Vicenza.  Diplomato in chitarra, è impegnato per nobilitare all’interno della liturgia l’utilizzo della chitarra classica. Ha trascritto per chitarra, parecchi canti liturgici molto noti, offrendo una possibilità concreta ai vari chitarristi in cerca di spartiti liturgici.

Il canto “Vieni Spirito Santo” è un canto adatto per il giorno di Pentecoste, ma anche lo si può utilizzare tutte le volte che si celebra una liturgia per lo Spirito Santo. 


L’autore divide il testo liturgico in doppie strofe, con la medesima melodia. Interessante la risposta dell’assemblea “Vieni, Santo Spirito, vieni”; anche la risposta si divide in due parti, la prima parte chiude sulla terza (fa diesis), la seconda parte termina sulla tonica (re). 
È un canto immediato, che scorre bene; invocativo il ritornello affidato all’assemblea, mentre le strofe cantate da un solista possono benissimo venire interpretate con libertà. 

 

La musica
Interessante il ritmo impresso alla melodia; ritmo giovanile e piacevole. Anche l’armonia con le sue modulazioni improvvise apre scenari avvincenti e melodicamente accattivanti. 

 

Concludo con una osservazione; il ritmo è un elemento fondamentale della musica e anche per la musica che cantiamo in chiesa. Ma non va estrapolato o reso predominante in una melodia, quasi banalizzandola a mo’ di canzonetta. Questo canto, scritto da un musicista competente e preparato, dimostra come si può essere attenti ai canti così detti giovanili, ma sempre composti con decoro ed eleganza di linguaggio. 


facebook
instagram

© Musica Liturgica Lab P.IVA 04165980758. Tutti i diritti sono riservati. Privacy policy. Termini e condizioni, Sito Web by Pronto Studios

Come creare un sito web con Flazio